Tu

 

Tu, solo un perchè
tu, che baci me
tu, da fascia mi userai
sul taglio che tu hai.Tu, la calce che
umida è mortale
tu, m’imbiancherai finché
verró nel tuo guanciale.TuTu, cavalchi me
io non ho difese
tu, coi piedi abbracciami
io leccherò l’arnese.

Tu

Tu e senza io no
tu, senza non so
tu, in te mi annullerò
e anche io mi chiamerò:

Tu